La classe di merito è legata al veicolo o alla persona

la classe di merito è legata al veicolo o alla persona

La classe di merito è legata al veicolo o alla persona

La classe di merito è legata al veicolo o alla persona

Oggi scrivo questo articolo perché voglio aiutarti a capire se la classe di merito è legata al veicolo o alla persona.

Sarà un articolo ricco di informazioni precise e valide per offrirti il massimo dell’informazione quindi resta con me sino alla fine e approfondisci se ti va attraverso gli argomenti correlati sia visivi che testuali.

Chi sono

Mi chiamo Ciro Muto, e sono un divulgatore di notizie finanziarie sul web, per le situazioni più disparate.

Con l’articolo di oggi vedremo se la classe di merito è legata al veicolo o alla persona.

Per farlo, ti offrirò la mia esperienza, riservandoti anche alcuni vantaggi e consigli inediti.

Veniamo al dunque

Spesso prima di cambiare auto ci chiediamo se la classe di merito è legata al veicolo o alla persona.

Questo accade perché magari paghiamo un premio annuo conveniente e non vogliamo in alcun modo perdere gli sconti e la classe di merito guadagnata nel tempo.

Cosa fare

La prima cosa da fare per non perdere la classe di merito è quella di richiedere in agenzia a fine contratto l’attestato di rischio.

Per rispondere invece alla domanda

se la classe di merito è legata al veicolo o alla persona

ovviamente la classe di merito è legata alla persona che assicura l’automezzo.

Perché sono le sue capacità di guida che negli anni lo hanno portato a guadagnarsi un posto nelle prime posizioni.

Non a caso un neopatentato partirà dal basso per poi conquistare negli anni e con l’autorevolezza alla guida, posizioni migliori all’interno della classe di merito assicurativa.

Conservare la classe di merito CU

Nel caso di eventuale cessazione del rischio, non rinnovo o sospensione della polizza, la classe di merito viene conservata dall’automobilista per un arco di 5 anni.

La classe non decade nemmeno in caso di vendita del veicolo, demolizione o furto. 

Se nell’arco dei 5 anni l’automobilista decide di “riattivare” la polizza, la classe di merito viene conservata così come tutti i vantaggi fino a quel momento acquisiti.

Classe di merito: come viene calcolata?

Tutte le volte che si stipula una polizza auto la classe di merito viene calcolata in base a parametri specifici quali:

  • Anni dal conseguimento della patente
  • Entità dell’eventuale danno causato
  • Tipo di veicolo assicurato
  • Frequenza degli incidenti
  • Area geografica di residenza
  • Età dell’assicurato

L’automobilista che non ha alle spalle una storia assicurativa viene inserito nella classe di merito 14 (a meno che non abbia la possibilità di ricorrere alla legge Bersani). Ogni 10 mesi viene effettuato il cosiddetto “ricalcolo”:

  • In caso di sinistri causati e liquidati, la classe aumenta di due unità;
  • In caso di nessun sinistro, la classe scende di due unità.

In conclusione

Oggi ho voluto rispondere alla domanda di Marco che mi chiedeva ” se la classe di merito è legata al veicolo o alla persona” ho reso questo articolo pubblico per aiutare anche te.

Spero che le informazioni siano state di tuo gradimento e che tu possa ritornare per i prossimi articoli.

Qui sotto puoi approfondire chi sono e cosa faccio.

Chi sono

Se sei qui per la prima volta avrai notato la mia firma sul logo e la mia foto da qualche parte. Puoi approfondire chi sono a questa pagina.

Dove puoi trovarmi

A questa pagina ci sono i miei recapiti.

I miei servizi

Sulla mia home page trovi il riepilogo dei miei servizi . Anche se il più gettonato sono le consulenzeone to one” che puoi richiedere a questa pagina. A breve renderò disponibile la sezione Corsi online, quindi resta sintonizzato e non perderti il prossimo articolo in uscita sabato 6/12/2020.

Condivisioni e Commenti

Non dimenticarti di condividere questo articolo suoi tuoi canali social utilizzando i pulsanti alla tua sinistra (se sei da mobile, ruota lo schermo in landscape) e se ti va lasciami un commento qui sotto, sarò lieto di leggere il tuo riscontro.

Iscriviti alla mia newsletter gratuita, lasciando i tuoi dati nel modulo a fine articolo per non perderti nessuna delle novità che sto per introdurre.

Un saluto dal tuo formatore personale!

Iscriviti alla Newsletter Gratuita!

Siamo già 181.432 Iscritti..! Iscriviti e non perdere i nuovi articoli.

Accetto di trasferire le mie informazioni personali a MailerLite ( altre informazioni )

I tuoi dati sono al sicuro, non riceverai SPAM. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Powered by Optin Forms

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *