Spid poste italiane come fare

Spid poste italiane come fare

Oggi scrivo questo articolo perché voglio spiegarti come fare lo Sipid di poste Italiane e essendo io un formatore in campo finanziario voglio anche indicarti qual è l’unica strada da seguire per i tuoi risparmi e il tuo bilancio economico.

Sarà un articolo ricco di informazioni precise e valide per offrirti il massimo dell’informazione quindi resta con me sino alla fine e approfondisci se ti va attraverso gli argomenti correlati sia visivi che testuali.

Tieni anche conto che in questo articolo cercherò di darti tutte le informazioni possibili per aiutarti nel quesito di oggi e ricordati anche che da oltre 2 anni pubblico regolarmente contenuti GRATUITI per aiutarti con le tue “finanze personali” quindi qualora sentissi la necessità di approfondire dopo dai uno sguardo anche alle mie sezioni EXTRA nel menù in alto.

Spid poste italiane come fare

Chi sono

Mi chiamo Ciro Muto, e sono il divulgatore di notizie finanziarie più letto sul web, i miei consigli sono ascoltati da un pubblico di oltre 3 milioni di Italiani all’anno e con le mie indicazioni in molti hanno risolto gran parte dei loro problemi.

Con l’articolo di oggi vedremo come fare lo Spid di poste Italiane e se resti con me sino alla fine per TE c’è anche una bella sorpresa….

Per farlo, ti offrirò la mia esperienza, riservandoti anche alcuni vantaggi e consigli inediti. Quindi tieniti forte e partiamo subito con il nostro nuovo articolo ricco di contenuti, idee e consigli gratuiti.

Come nasce un articolo del genere

Ho scritto questo articolo principalmente per aiutare uno dei miei lettori, Giulio che mi chiedeva in privato : Ciro , come posso fare lo Spid di poste Italiane, mi aiuti ?

Per rispondere a lui e magari anche a te che ora stai leggendo, ho deciso di pubblicare questo arsenale di idee su come ottenere il massimo sia dalla domanda di oggi che dai tuoi risparmi alla velocità della luce.

Procediamo subito spediti …

Spid poste italiane come fare

Hai bisogno di ottenere lo SPID, il codice di identificazione unico che permette di accedere a molti servizi della Pubblica Amministrazione online (e non solo) ed evitare molte file negli uffici fisici. A tal proposito, hai sentito parlare della possibilità di richiedere lo SPID tramite Poste Italiane, ma non sai bene come procedere. Le cose stanno così, vero? Allora niente paura: se vuoi, ci sono qui io a darti una mano.

Siamo pronti…

In questo tutorial, infatti puoi trovare tutte le informazioni per ottenere il codice SPID facendone richiesta online dal sito ufficiale di Poste Italiane. La procedura, oltre a essere a costo zero, è abbastanza semplice e veloce. La bella notizia, inoltre, è che non avrai bisogno di recarti necessariamente presso un ufficio per il riconoscimento. Soluzione interessante, vero?

Diamoci subito da fare…

Per sapere, allora, come richiedere lo SPID in Posta, non ti resta che metterti bello comodo e affidarti ai miei consigli. Vedrai che dopo aver seguito questa guida otterrai, in men che non si dica, il tuo codice SPID personale e sarai subito pronto per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione (e tutti gli altri servizi supportati). Ti auguro buona lettura!

Spid poste italiane come fare: guida completa 2021

Inizio subito spiegandoti più nel dettaglio, qualora ne avessi bisogno, cosa è lo SPID e per cosa può essere utilizzato.

Ebbene, in poche parole, il codice SPID (acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale) è un metodo di autenticazione accessibile a tutti i cittadini, aziende e società che desiderano comunicare con la Pubblica Amministrazione e usufruire dei suoi servizi direttamente online.

A differenza dei codici PIN e delle password, lo SPID ha alcuni vantaggi, tra cui quello principale è di essere unico e valido per tutti i servizi della PA (e non solo), in quanto sostituisce a tutti gli effetti un documento di identità.

Nello specifico…

In termini pratici, questo significa che se impari come richiedere lo SPID in Posta, non avrai bisogno di richiedere il come richiedere il codice SPID INPS, o come richiedere il codice SPID dell’Agenzia delle Entrate, perché lo SPID richiesto in posta andrà benissimo per tutti i servizi (e viceversa, naturalmente).

Oltremodo, dal 28 febbraio 2021 tutti gli Enti pubblici avranno l’obbligo di dismettere il proprio metodo di autenticazione per adottare l’accesso esclusivamente tramite SPID. Questo, di fatto, rende indispensabile per tutti i cittadini, società e aziende munirsi di un codice SPID.

Detto questo…

Prima di spiegarti come fare lo spid alle poste, credo sia importante anche a precisare che lo SPID prevede tre livelli di sicurezza di autenticazione.

  • Livello 1 – accesso utilizzando la combinazione username e password.
  • Livello 2 – oltre all’inserimento di username e password si aggiunge una password OTP monouso generata tramite app, SMS o dispositivo token.
  • Livello 3 – accesso tramite smart card e password.

Infine, tieni conto che per richiedere lo SPID è necessario avere almeno 18 anni e avere a disposizione almeno uno dei seguenti documenti di riconoscimento: carta di identità, carta di identità elettronica, patente, passaporto, tessera sanitaria o permesso di soggiorno (nel caso non si ha cittadinanza italiana).

Devi anche sapere che…

Il riconoscimento può avvenire in vari modi. Per la procedura di identificazione dal vivo, e anche nel caso di altri metodi di autenticazione, è raccomandabile tenere a portata di mano il proprio smartphone e, nel caso si opti per il riconoscimento a distanza, un computer con webcam (verifica di identità a distanza).

Con l’entrata in vigore del decreto legge 76/2020 (Decreto Semplificazioni) il Garante per la protezione dei dati personali ha eliminato l’obbligo di riconoscimento del richiedente di essere identificato dal vivo da un operatore. Questo rende di fatto più snella e veloce la procedura di cui ti parlo più avanti.

Spid poste italiane come fare: procedura nel dettaglio

Fatte le dovute precisazioni sullo SPID e sui requisiti necessari a ottenerlo, è giunto il momento di entrare nel vivo della procedura di richiesta tramite l’Identity Provider Poste Italiane.

La procedura di cui ti parlo nel capitolo successivo può essere effettuata sia da PC che da smartphone o tablet in quanto è molto simile. Chiaramente, tieni conto che qualcosa nell’interfaccia potrebbe cambiare, ma i passaggi sono gli stessi. Detto questo, ecco come fare per ottenere il tuo Spid di Poste italiane.

Spid poste italiane: ecco come fare

Per ottenere un PosteID abilitato a SPID, la prima mossa da fare è collegarsi al sito dedicato e cliccare sul pulsante Registrati Subito, sotto la domanda Vuoi creare la tua Identità Digitale?. Fatto ciò puoi passare alla scelta dello strumento di identificazione.

Fortunatamente, è possibile procedere all’identificazione anche a distanza, restando comodamente seduti a casa. I requisiti per il riconoscimento da casa sono differenti, infatti è possibile procedere se si ha almeno uno dei seguenti documenti e/o strumenti: una CIE (carta di identità elettronica), un Passaporto elettronico, un numero di cellulare certificato (tramite ricezione di un SMS), un Lettore Bancoposta, una Carta Nazionale dei Servizi (tessera sanitaria), oppure una Firma digitale.

Ci tengo a precisare che…

Chiaramente, rimane possibile anche procedere tramite il riconoscimento di persona recandosi presso uno ufficio postale.

In ogni caso, considera che qualsiasi sia metodo di identificazione che scegli, la procedura di registrazione è grossomodo la stessa, con la variabile del necessario di cui munirsi. Pertanto, potrai fare affidamento a quanto ti descriverò più avanti, considerando però i singoli requisiti.

Per esempio…

se decidi di recarti presso un ufficio postale, devi portare con te anche la tessera sanitaria, avere un indirizzo email, un numero di cellulare e un documento di riconoscimento.

La tessera sanitaria è necessaria anche quando si procede tramite documento elettronico, con l’aggiunta dell’app PosteID per Android o iOS/iPadOS.

Infine…

gli altri tre metodi rimanenti per capire come fare lo Spid di poste Italiane, oltre a un indirizzo email, un numero di telefono e le credenziali al sito Poste Italiane, necessitano di appositi strumenti, quale il lettore Bancoposta, un lettore di smart-card o, ancora, un kit di firma digitale.

Nel caso di registrazione tramite numero di telefono certificato, inizia la procedura collegandoti alla pagina dedicata e cliccando sul pulsante REGISTRATI SUBITO.

Continua selezionando dal menu a sinistra la voce SMS su Cellulare Certificato, quindi compila i dati Nome Utente e Password nel menu a destra e clicca sul pulsante Prosegui.

La schermata viene ricaricata e proprio sotto la sezione di login viene aggiunto un menu a tendina dove scegliere il numero di cellulare certificato. Scegli pure il numero di cellulare certificato che preferisci, oppure clicca sulla frase non hai un numero di cellulare certificato per procedere all’ottenimento con la procedura che ti ho suggerito prima.


Una volta scelto il numero, clicca sul tasto Seleziona Numero e attendi l’SMS di verifica per inserire il codice segreto nel box Codice risposta, quindi clicca sul tasto Verifica codice per andare avanti. Nella nuova schermata, seleziona il Tipo Documento dal menu a tendina e digita il Numero documento nell’apposito box, assieme alla Data scadenza in quello successivo, infine clicca sul tasto Prosegui. Continua compilando i campi Indirizzo e-mail, password e conferma password da usare per accedere con il tuo PosteID.

Una volta inserito il tuo indirizzo email, ti viene chiesto di inserirlo una seconda volta per conferma. Dopo aver confermato ti viene inviato un codice OTP da inserire nel nuovo campo, all’indirizzo di posta elettronica scelto.

Procedi pure cliccando sul tasto Conferma per inserire i restanti dati.
Nella nuova schermata, clicca sul box sotto NUMERO DI CELLULARE* – CONFERMATO e seleziona dal menu il numero certificato. Procedi verificando tutti i dati finora inseriti e aggiungi gli estremi del tuo documento sotto la sezione Documento.

Quindi, compila anche la sezione Indirizzo di domicilio e concludi l’inserimento facendo clic sul tasto blu in basso Prosegui. La procedura adesso richiede di accettare con due spunte le CONDIZIONI GENERALI DI SERVIZIO e di effettuare le scelte di preferenza personale sulla profilazione marketing. Conferma quanto inserito digitando la password che hai scelto in fase di registrazione e cliccando sul tasto Conferma.

Così facendo hai completato la procedura di registrazione e finalmente hai capito anche tu come fare lo SPID di poste italiane.

Detto questo

Ti avevo promesso una soluzione per le tue finanze e ora è tempo di saldare il mio debito.

Per essere al passo con i tempi oggi hai la necessità (specialmente se sei così giovane ) di avere in tasca uno strumento utile ed essenzialmente gratuito per operare con il denaro virtuale.

Qui sotto ti indicherò l’unica strada da seguire per non restare indietro e per avere GRATIS un conto carta online e un conto VERO a tutti gli effetti !

Quale carta ti consiglio nel 2021 GRATUITAMENTE

Dopo aver spiegato largamente come fare lo Spid poste italiane voglio presentarti una carta davvero speciale che non prevede costi di emissione e di mantenimento annuali.

Sto parlando della carta Hype !

Ecco a te la migliore carta prepagata

Nel mio video “recensione” su youyube ho parlato dei vantaggi della carta hype ai miei iscritti.

Voglio riportarti qui sotto il video in questione per approfondire l’argomento anche visivamente.

Come richiedere la tua carta

Per effettuare una richiesta di carta prepagata , non devi fare altro che collegarti al sito ufficiale di hype ed immettere tutti i dati che ti verranno richiesti nella procedura.

Ecco a te anche il conto SMART del 2021

Un prodotto finanziario smart, pronto a darti tutto quello che ti serve ad un costo ridicolo è : ENEL X PAY

Questo incredibile conto permette di effettuare acquisti online e nei negozi fisici, scambiare denaro con gli utenti in modo veloce e istantaneo e senza il pagamento di commissioni, effettuare bonifici, pagare le bollette, i bollettini, i bolli auto e PagoPa, prelevare dai sportelli ATM sia in Italia che all’estero, di accreditare lo stipendio e di effettuare donazioni a Onlus.

L’idea di Enel X Pay è quella di creare un conto corrente competitivo con i prodotti bancari, allo stesso tempo pratico e sicuro per l’utente. Andiamo quindi ad analizzarne le caratteristiche.

Scegli quello più adatto a te e fallo ORA

Enel X Pay ha pensato a tre piani per i propri clienti: Free, Standard e Family.

Attualmente i costi sono ridotti perché il conto è appena uscito quindi ti consiglio di agire SUBITO !

  • Free è il piano base, gratuito, che non prevede il rilascio di una carta fisica e consente solo di effettuare il pagamento dei bollettini, del bollo auto e degli avvisi PagoPa.

    La commissione per effettuare queste operazioni è di 2 euro.
  • Standard ha un canone mensile di 1 euro.

    A differenza del piano Free, comprende un conto corrente online, la carta MasterCard gratuita.

    Consente inoltre di effettuare pagamenti sia online che presso i negozi fisici, effettuare e ricevere bonifici, scambiare denaro con gli utenti, dividere le spese con altre persone, accreditare lo stipendio, effettuare donazioni a Onlus, pagamento bollettini, bollo auto e avvisi PagoPa. ApplePay è incluso.
  • Family prevede un canone di 1 euro al mese per conto.

    Questo piano è indicato per quei genitori che vogliono attivare un conto corrente per i figli di età compresa tra gli 11 e i 17 anni.

    Previsto il rilascio della carta e l’app ha la funzione di parental control, che permette anche di bloccare le operazioni.

    Le funzionalità sono le medesime del piano Standard, vengono però esclusi anche il pagamento di bollettini, bollo auto, bonifici e avvisi PagoPa.

Come si richiede

Il conto si apre in 5 minuti online e per farlo ti basta andare sulla pagina ufficiale dell’APP ENEL X PAY, scaricarla e proseguire.

Fatto questo inserisci i dati che di volta in volta ti vengono chiesti e prosegui con il completamento delle varie operazioni.

Come ti dicevo il conto Standard è in promo ad 1 euro al mese solo per pochi giorni ancora quindi faresti meglio ad aprirlo adesso.

Detto questo prima di salutarci voglio indicarti anche un modo saggio per proteggere le tue carte ovvero…

Dove riporre la carta per non far smagnetizzare il contactless

Io uso questo porta carte , che è il migliore sul mercato, oltre ad essere molto sicuro e francamente mi piace tenere il tutto nel mio zaino Bopai che è impermeabile e mi permette di caricare anche lo smartphone.

In conclusione

Oggi abbiamo visto come fare lo Spid poste italiane e abbiamo anche capito che possiamo avere subito gratis sia una prepagata bancaria che il nuovissimo conto ENEL X PAY.

Spero che le informazioni siano state di tuo gradimento e che tu abbia approfittato dei miei consigli.

Qui sotto puoi approfondire ulteriormente la mia esperienza nel settore e la mia autorevolezza in rete.

P.S.
Se ti annoi salta pure questo passo MA se ti va di conoscermi meglio io sono pronto a raccontartelo.

Senti il bisogno di chiedere ulteriori informazioni ?

Un tempo potevo rispondere a tutti voi gratis ma oggi per me è impossibile farlo in quanto ogni giorno ricevo centinaia di commenti sotto ai miei articoli ed è per questo che ho assunto alcuni validi collaboratori per farmi aiutare in questo grande lavoro.

Scopri il mio servizio di Assistenza Premium qui e non esitare a scrivere alla mia mail per ulteriori chiarimenti in merito al mio servizio Premium.

Chi sono e perché lo faccio

Se sei qui per la prima volta avrai notato la mia firma sul logo e la mia foto da qualche parte.

Puoi approfondire chi sono a questa pagina e puoi leggere la mia storia qui.

Dietro ogni BLOG di successo c’è sempre un grande lavoro editoriale.

Questo BLOG non è solo un mucchio di parole e tanto impegno. Io sono una persona in carne e ossa e se vuoi sono pronto a raccontarti ulteriori informazioni sul mio conto.

Dove puoi trovarmi

A questa pagina ci sono i miei recapiti. Puoi inviarmi un messaggio nella mia casella di posta elettronica e uno dei miei collaboratori ti darà una risposta nel più breve tempo possibile.

Si paziente siete davvero in tanti e piano piano cerchiamo di rispondere a tutti ! E’ una promessa..

I miei servizi e i miei prodotti

Sulla mia home page trovi il riepilogo dei miei servizi .

Per tua comodità nel menù qui sopra trovi una pagina “INIZIA QUI” entrando in quella sezione sarai catapultato nel mio “MASTERY” per iniziare il tuo percorso di formazione online.

Qui puoi trovare il mio servizio di consulenzaone to one” che in genere riservo ai miei studenti più esigenti.

Mentre a questo link è disponibile la sezione Corsi online, e qui puoi trovare il mio nuovissimo corso “Liberati dalle Catene” e il Corso Live “T.A.A.

Condivisioni e Commenti

Non dimenticarti di condividere questo articolo suoi tuoi canali social utilizzando i pulsanti qui sotto e/o usando il classico bottone del tuo smartphone. A te non costa niente e a me mi aiuta molto 🙂

Se ti va lasciami un commento qui sotto, sarò lieto di leggere il tuo riscontro.

Iscriviti alla mia newsletter gratuita, lasciando i tuoi dati nel modulo a fine articolo per non perderti nessuna delle novità che sto per introdurre.

Un saluto dal tuo formatore personale!

Iscriviti alla Newsletter Gratuita!

Siamo già 181.432 Iscritti..! Iscriviti e non perdere i nuovi articoli.

Accetto di trasferire le mie informazioni personali a MailerLite ( altre informazioni )

I tuoi dati sono al sicuro, non riceverai SPAM. Puoi cancellarti in qualsiasi momento.

Powered by Optin Forms
Summary
Review Date
Reviewed Item
Spid poste italiane come fare
Author Rating
51star1star1star1star1star
Product Name
Spid poste italiane come fare
Price
EUR 0
Product Availability
Available in Stock

Lascia un commento